MASSAGGIO SONORO

Le campane tibetane sono formate solitamente di una lega derivante dalla fusione di sette metalli che corrispondono ciascuno ai sette pianeti del sistema solare. Interessante è il lavoro di collegamento tra i sette centri energetici – chakra – con i sette Pianeti del sistema solare che viene creato dalla vibrazione dei sette metalli con cui sono fatte le campane tibetane. Questa “simbologia del cosmo” porta la vibrazione dei 7 pianeti che regolano la vita manifesta, nel corpo umano. Esistono diversi tipi di Campane Tibetane, e il loro suono varia in base alla proporzione dei componenti della lega, alla forma e allo spessore. Questi sono i metalli di cui sono formate le campane e i corrispondenti pianeti.

Oro: Sole:

Argento : Luna

Mercurio : Mercurio

Rame: Venere

Ferro: Marte

Stagno: Giove

Piombo : Saturno

Le Campane Tibetane producono quindi suoni in armonia con le vibrazioni delle sfere celesti, e trasmettono queste vibrazioni a chi le suona o anche semplicemente le ascolta. Questo fenomeno si chiama, in termini tecnici, “concordanza di fase” quando due onde tendono ad unirsi e a vibrare all’unisono. Grazie a questo fenomeno, quando si percuote una campana tibetana si creano delle forti vibrazioni che si propagano lungo il braccio (se la campana viene tenuta sul palmo della mano) o lungo il punto cui è appoggiata la campana stessa (nel caso ad esempio in cui venga appoggiata sui chakra), massaggiandolo in profondità. Si viene così a creare una concordanza di fase fra la campana e la persona che vi è a contatto producendo di solito uno stato di profonda quiete interiore ed esteriore chepuò andare ben al di là del semplice rilassamento, fino a raggiungere le onde theta e delta degli stati meditativi più profondi. Lo studio delle frequenze vibrazionali ha portato ad alcune interessanti considerazioni. Il nostro corpo nel suo stato più naturale e rilassato vibra ad una frequenzafondamentale che va dai 7 agli 8 cicli al secondo (Hertz); la Terra vibra anch’essa alla frequenza fondamentale di circa 8 cicli al secondo (la cosiddetta risonanza Schumann). Per tale ragione il nostro organismo e la Terra sono in sintonia vibrazionale e questa sintonia è ancora più evidente al livello del sistema nervoso quando si raggiunge lo stato meditativo di serena vigilanza durante il quale vengono emesse onde alfa con frequenza di circa 8 cicli al secondo. Anche le campane tibetane emettono onde alfa simili alle onde cerebrali con frequenze comprese tra gli 8 e i 12 Hertz, ed hanno una configurazione regolare e sincronizzata; ciò spiega il loro effetto riarmonizzante. Per comprendere meglio il fenomeno si consideri che le onde cerebrali possono emettere quattro frequenze distinte ognuna delle quali corrisponde a determinati stati di coscienza:

– onde beta: sono prodotte dal cervello in stato di veglia;

– onde alfa: sono prodotte dal cervello in stato di calma e meditazione;

– onde theta: corrispondono allo stato di dormiveglia o sonno leggero;

– onde delta: sono associate al sonno profondo.

Da questa suddivisione appare chiaro che l’emissione di onde alfa (con frequenze dagli 8 ai 12 Hertz) da parte delle campane tibetane è in grado di favorire lo stato di coscienza che conduce alla calma ed alla meditazione. Secondo la medicina tradizionale ogni malattia nasce da una disarmonia fra il corpo e lo spirito (mente), come ad esempio nel caso di traumi fisici e morali che rompono l’equilibrio psico-fisico. Infatti, il corpo umano è pervaso di onde di energia che si propagano tra gli organi e che fanno vibrare l’organismo come uno strumento musicale. Se le frequenze delle vibrazioni si distorcono in alcune regioni corporee a causa di disturbi psico-fisici si determinano degli accumuli e blocchi energetici; le campane possono riportare in armonia l’organismo riequilibrando i chakra corrispondenti perché producono un campo vibrazionale armonico che entra in risonanza con il nostro corpo riarmonizzandolo. Per i suoi effetti benefici il massaggio sonoro con le campane tibetane (suono terapia) è sempre più adoperato e garantisce un rilassamento profondo e totale dell’organismo, in quanto, essendo il corpo umano composto in prevalenza di acqua, la vibrazione raggiunge ogni piccola parte del corpo, anche in profondità.

I principali vantaggi sulla salute mediante il massaggio sono:

– favorire il rilassamento

– combattere l’insonnia

– migliorare la concentrazione

– sincronizzare gli emisferi celebrali

– migliorare la respirazione.

IL MASSAGGIO SONORO COMBATTE LO STRESS DEI RITMI MODERNI

Lo stress quotidiano ci rende inclini alla malattia e altera la qualità della nostra vita. Attraverso il massaggio sonoro tali tensioni e blocchi di mente, corpo e anima possono essere leggermente allentati.La terapia con il Massaggio Sonoro delle Campane stimola il cervello ad apportare modifiche che aumentano le nostre capacità, curando i disordini da stress nei seguenti casi:

Riduzione dello stress attraverso il rilassamento profondo e rilascio di endorfine

Libera da traumi emotivi bloccati nel subconscio

Aiuta la gestione di problemi di apprendimento, ADD, ADHD e AUTISMO

Profondo effetto sui meridiani dell’agopuntura.

Attiva i meccanismi di auto-guarigione all’ interno del corpo.

Promuove un sonno più profondo, sollievo dal mal di testa, affaticamento, insonnia, disturbi digestivi
dolori articolari o muscolari, disturbi mestruali, emotivi squilibri

Armonizzazione Aura

Bilanciamento dei Chakra